(ANSA) MILANO, 8 OTT – Giornata conclusiva di gare ai campionati italiani Seniores di tiro a segno a Milano. Nella carabina 10 metri donne Elania Nardelli (Marina) ha conquistato la medaglia d’oro (248.8) davanti a Maria Schiava (247.4) e a Martina Ziviani. Nella pistola libera Dario Di Martino (Carabinieri) è riuscito a dare il meglio di sé e a vincere il suo primo titolo italiano nella categoria seniores in questa specialità (227.0). In seconda posizione si è piazzato il veterano Vigilio Fait, da sempre tra i migliori in questa disciplina a fuoco. Terzo posto per il finanziere Francesco Bruno, tricolore due anni fa a Bologna. E’ stata un esordiente ad aggiudicarsi il titolo italiano per la prima volta nella sua carriera nella specialità di pistola sportiva femminile: la torinese Nicole Amato, con caparbietà e determinazione, è riuscita infatti a conquistare l’oro battendo la veterana Michela Suppo (Torino) con il punteggio di 26 a 21. Medaglia di bronzo per Silvia Grandu (Velletri).


Riproduzione riservata



Continua a leggere